Sito Pubblico del Social Forum di Terracina

Sottotitolo: versione A, versione B, versione C.

Le versioni sono narrazioni che servono a sviare, a nascondere qual è il vero piano che si intende realizzare (ovviamente, quello C).

Facciamo un esempio pratico.

Versione A: «i napoletani sono degli zozzoni che non vogliono fare la raccolta differenziata».

Versione B: le discariche campane che dovevano ricevere i rifiuti delle famiglie si sono saturate prima del tempo perché hanno “accolto” anche rifiuti industriali del Nord Italia e del Nord Europa.

La versione B serve per nascondere la versione A, per sviare.

Ma ovviamente c’è un piano C.

In questo caso,

versione C: la Campania è piena di basi militari USA e NATO.

Quindi sono stati smaltiti anche, se non soprattutto, rifiuti militari. Cioè, radioattivi.

Non a caso, i primi a lanciare l’allarme sono stati proprio gli yankee, con una circolare inviata al loro personale militare e civile in Campania, nonché ai loro familiari, riguardo il rischio derivante dal bere acqua del rubinetto.

Non a caso, il radar della base NATO di Licola è stato realizzato dalla ditta edilizia di Michele Zagaria, boss dei Casalesi.

Non a caso, la RAI ha realizzato una fiction su Roberto Mancini, il poliziotto deceduto per leucemia proprio a causa delle sue indagini sulla Terra dei Fuochi, ma non ha ancora realizzato una fiction, bensì solo un docu-film, sul capitano di fregata Natale De Grazia, deceduto molti anni prima.

Chi era Natale De Grazia?

Google.

16 marzo 1978 – 9 maggio 1978.

Piano A, piano B, piano C.

Versione A, versione B, versione C.

Versione A: sono state le Brigate Rosse.

Versione B: sono stati gli USA, perché Moro voleva fare un governo con i comunisti, il cosiddetto “compromesso storico”.

Versione C: Moro ha partecipato ai Consigli Europei, durante i quali gli sono stati illustrati gli sviluppi che avrebbe avuto la Comunità Economica Europea.

Probabilmente Moro, avendo ben chiaro quale fosse l’interesse nazionale, non voleva la moneta unica e la BCE.

Illuminante, al riguardo, questo articolo: https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/19/eurozona-quando-giorgio-napolitano-era-contro-la-moneta-unica/987141.

Sarà stato forse per questo motivo che Moro voleva far entrare nel governo i comunisti?

Interessante comunque notare l’evoluzione (o involuzione?) che ha avuto l’ex bi-presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

D’altronde, l’uccisione di Moro è stata un avvertimento a tutta la nostra classe politica.

Non dimentichiamo, inoltre, che Moro aveva introdotto la banconota da 500 lire, stampata direttamente dallo Stato, per il tramite di alcune banche pubbliche, senza usufruire dei servigi della Banca d’Italia.

Le banche pubbliche che stampavano quelle banconote ebbero dei “problemini” il 12 dicembre 1969.

Che cos’è successo il 12 dicembre 1969?

Google.

Dopo il 9 maggio 1978 abbiamo avuto la strana vicenda di Baffi e Sarcinelli, la lettera di Andreatta a Ciampi del 12 febbraio 1981, la Banca d’Italia che non ricopre più il ruolo di prestatore d’ultima istanza, il debito pubblico che schizza alle stelle, il Sistema Monetario Europeo, il SEBC, l’euro, la Troika, la Grecia ridotta alla fame, il bail in, ecc., ecc.

Baffi e Sarcinelli?

Lettera di Andreatta a Ciampi?

Prestatore d’ultima istanza?

Google.

Piano A, piano B, piano C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...