Sito Pubblico del Social Forum di Terracina

Dal sito Internet http://www.lifegate.it/persone/stile-di-vita/ciab-club-imprese-bicicletta

ARRIVA IL CLUB DELLE AZIENDE ITALIANE AMICHE DELLA BICICLETTA: INCENTIVI E ASSICURAZIONE

di Emanuele Rigitano

Ciab, il Club delle Imprese Amiche della Bicicletta, mette in rete tra loro le aziende e i professionisti che ritengono importante promuovere la mobilità sostenibile e ciclistica. È stato presentato per la prima volta durante il Cosmo Bike Show.

L’interesse per questo club rivolto alle aziende è stato dimostrato anche dall’invito alla partecipazione al distretto Green e Hi-Tech di Monza e Brianza: Sul palco del polo tecnologico di Vimercate il Presidente Francesco Seneci ha illustrato il club e presentato i vantaggi di partecipare a Ciab.

Ciab, ecco cosa offre il club delle imprese amiche delle biciclette

L’adesione permette di offrire ai lavoratori l’assicurazione RC bici che coprirà tutti i dipendenti nei loro spostamenti, valido per tutta l’Europa. La possibilità è valida anche per i Comuni: Infatti aderendo a Ciab sarà garantita l’assicurazione RC bici a tutti i dipendenti del Comune aderente. Gli iscritti saranno assicurati per la responsabilità civile verso terzi ogni volta che usano la bicicletta, sia per andare al lavoro che per i propri spostamenti quotidiani o di piacere. Sono però escluse le attività agonistiche. L’adesione può avvenire direttamente dal sito www.ciab.it. C’è una quota fissa più una piccola cifra per ogni dipendente dell’azienda.

Le società e gli operatori cicloturistici, semplicemente aderendo a Ciab, potranno assicurare per la RC i clienti che utilizzerano i loro pacchetti cicloturistici o che noleggeranno le loro biciclette. In questo caso, il costo sarà di solo un euro al giorno a cliente e la copertura RC è estesa al cliente. Per ulteriori informazioni il club mette a disposizione la mail e il numero di telefono.

Ciab vuole far passare il messaggio che facilitare l’utilizzo della bicicletta da parte dei dipendenti non è per le aziende solo una questione di sensibilità ambientale bensì un atteggiamento intelligente. Infatti i lavoratori che usano la bici, anziché stressarsi guidando la macchina, tendono ad ammalarsi di meno, tendono a stare più in salute e in forma, in aggiunta sono maggiormente concentrati a lavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...