Sito Pubblico del Social Forum di Terracina

Dal sito Internet http://www.ecoseven.net/casa/news-casa/casa-efficiente-con-la-carta-da-parati-fotovoltaica

CASA EFFICIENTE CON LA CARTA DA PARATI FOTOVOLTAICA

di G. C.

Case sempre più efficienti e meno sprecone. Anche la carta da parati diventa fotovoltaica e contribuisce a produrre energia. Un’equipe di ricerca finlandese, infatti, ha sviluppato un pannello solare organico flessibile che può essere utilizzato per la produzione di energia elettrica per l’illuminazione interna delle case.

L’idea della carta da parati solare, sviluppata nel progetto pilota creato dal team del VTT Technical Research Centre, può essere sfruttata anche per produrre energia da finestre, macchine, dispositivi e cartelloni pubblicitari.

La novità della carta da parati fotovoltaica sta anche nella fabbricazione: è la prima volta che pannelli fotovoltaici biologici (OPV – fotovoltaico organico) vengono realizzati in forma di strisce utilizzando un metodo di stampa che consente la produzione di massa rapida del prodotto.

Vediamo qualche caratteristica tecnica: il pannello è spesso solo circa 0,2 mm, e comprende gli elettrodi e gli strati di polimeri in cui viene raccolta la luce del sole. Con il design attuale, la superficie attiva di un una foglio solare è 0,0144 metri quadrati; un set di duecento fogli OPV può collettivamente fare un metro quadrato di superficie che è in grado di generare, in latitudini mediterranee, 3,2 ampere di elettricità (10,4 watt di potenza). Ma il design può essere personalizzato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...